[an error occurred while processing this directive]

Contenuti della pagina

Archivio

27 NOVEMBRE SIRIA, EGITTO, ISRAELE E PALESTINA.
27 novembre 2012

 IL MEDIO ORIENTE "CAMBIA PELLE"

Il presidente dell'Autorita' nazionale palestinese Abu Mazen vola a New York: chiederà il riconoscimento della Palestina all'Onu. Un passo che potrebbe cambiare i rapporti di forza nell'area. Intanto la fragile tregua tra Israele e Hamas sembra reggere. In Egitto, invece, nuove manifestazioni contro i provvedimenti del presidente Morsi, che dopo aver concentrato su di sé gran parte dei poteri dello Stato, ora prova a disinnescare il conflitto e "ricucire" con i vertici del potere giudiziario egiziano. E poi, in Siria il conflitto prosegue, durissimo: una bomba a grappolo - denunciano gli attivisti anti-regime - ha colpito e ucciso dieci bambini in un campo di calcio, mentre proseguono gli scontri vicino al confine turco.

Sono innumerevoli le pedine che si muovono nel sempre più complesso scacchiere mediorientale. Quali sono le prospettive? Come stanno cambiando gli equilibri nell'area? Cercheremo di capirlo domani a "RadioAnch'io". Tra gli ospiti: la professoressa Marcella Emiliani, esperta di Medio Oriente; il prof. Paolo Magri, direttore dell'Istituto per gli studi di politica internazionale Ispi; Andrea Iacomini, portavoce dell'Unicef, una delle ultime associazioni umanitarie presenti a Damasco; e il giornalista del "Corriere della Sera" Davide Frattini. Ci collegheremo inoltre con l'inviata del Gr in Siria, Maria Gianniti, e con il corrispondente Rai da Il Cairo, Marc Innaro.

 Conduce Luca Patrignani

Ultimi media:

/dl/RaiTV/programmi/liste/ContentSet-9d465ba5-2bf3-496f-9877-f6e0e9e39974-A-0.html
[an error occurred while processing this directive]