[an error occurred while processing this directive]

Contenuti della pagina

Archivio

24 APRILE -FRANCIA. IL VANTAGGIO DI HOLLAND. UN SEGNALE PER L’EUROPA.

Difficile azzardare previsioni ora su chi guiderà la Francia per i prossimi cinque anni. Certamente lo svantaggio elettorale del presidente uscente, la prima volta che accade dal 1958, assieme all’affermazione senza precedenti del Fronte Nazionale è un segnale molto chiaro all’Europa e all’asse Merkel-Sarkozy. Francia e Olanda che nelle rispettive situazioni di incertezze politiche hanno provocato un nuovo crollo delle borse europee con Milano al -3,8 per cento e lo sprea BTP/BUND che ha toccato i 411 punti. Situazione che analizziamo con il corrispondente RAI da Parigi Fabio Cappelli, il corrispondente dall’Italia del Figaro Richard Heuze, il direttore del Foglio Giuliano Ferrara, l’economista Fabio Pammolli e gli europarlamentari Mario Mauro e Gianni Pittella.

Ultimi media:

/dl/RaiTV/programmi/liste/ContentSet-9d465ba5-2bf3-496f-9877-f6e0e9e39974-A-0.html
[an error occurred while processing this directive]