[an error occurred while processing this directive][an error occurred while processing this directive]

Scaletta di lunedì 4 luglio 2011

slcontent

Michael Franti "Michael FrantiThe Sound OF Sunshine" (live)
Michael Franti "Obama Song" (live)
Michael Franti "Hey Hey Hey (live)
Michael Franti "People In The Middle (live)
Michael Franti "I'll Be Waiting" (live)

 

 

Bill Withers "Who Is He"
Me' Shell "I'm Digging You"
Janelle Monae "Dance Or Die"
Jill Scott "Blessed"
The Roots & Joanna Newsome "Right On"
Joan As A Police Woman "The Magic"
Cake "Mustache Man"
The Kills "Future Stars Slow"
Robert Plant "Silver Rider"
Maria Gadù "Lounge"

 

 

 

 

Riascolta la puntata

 

Guarda la puntata su Youtube

 

 

 

Michael Franti live @ Moby Dick

Lunedì 4 luglio

ore 21.30

 

Moby Dick, la balena musicale di Radio2 condotta da Silvia Boschero, trasmette lunedì 4 luglio alle 21.30 il live di Michael Franti, il cantautore afroamericano che ha da poco dato alle stampe l’album “The sound of sunshine”.    

     

“La musica è un raggio di sole”, dice Michael Franti, uno degli artisti più positivi e consapevoli del panorama musicale attuale. “Come la luce del sole, la musica ha una chimica e una forza tali da poter cambiare istantaneamente il tuo stato d’animo. La musica ci da nuova energia e una maggiore determinazione”. Lo spirito di Franti riflette il suo eclettico e intrigante background. Michael è nato a Oakland da madre irlandese-tedesca-francese e da padre per metà afroamericano e per metà indiano/americano, per poi essere adottato da una coppia finnico/americana che lo ha cresciuto insieme a tre figli naturali e a un altro figlio afroamericano. Durante gli studi all’Università di San Francisco, Franti forma la punk band “The Beatnigs” e successivamente i “The Disposable Heroes of Hiphiprisy”, un gruppo con influenze molto più indirizzate verso l’hip-hop.  Attraverso queste esperienze Franti ha superato ogni sorta di barriera fisica e musicale per poter realizzare un genere di musica rivolto a tutti, universale. A metà degli anni ’90 Franti prima forma gli Spearhead e negli anni successivi trova quella quadratura del cerchio che gli permette di raggiungere il successo.

“The sound of sunshine” è l’album che Franti considera il suo più romantico e pieno di vita. Anche il processo di registrazione riflette il desiderio di Franti di comunicare direttamente con il pubblico. “Abbiamo iniziato in Jamaica registrando qualche canzone con Sly e Robbie, che sono, ovviamente, straordinari e abbiamo usato alcune di quelle registrazioni. Poi siamo tornati a casa e abbiamo iniziato a mixare il disco”.

Torna al sito del programma