[an error occurred while processing this directive][an error occurred while processing this directive]

Scaletta di mercoledì 6 luglio 2011

slcontent

Maria GadùMaria Gadù "Shimbalaiè" (live)
Maria Gadù "Altar Particular" (live)
Maria Gadù "Bela Flor" (live)
Maria Gadù "Baba" (live)
Maria Gadù "Like A Rose" (live)
Maria Gadù "Ne Me Quitte Pas"

 

 

The Horrors "i Can See You Through You"
The National "Bloodbuzz Ohio"
Marlene Kuntz "Uno"
Phenomenal Handclap Band "Tudo O Que Voce Podia Ser"
Of Montreal + Os Mutantes "Bat Macumba"
Caetano Veloso "Odara"
Paolo Benvegnù "Love Is Talking"
The Battles "Ice Cream"
Eddie Vedder "Hard Sun"

    

   

Riascolta la puntata

     

Guarda la puntata su Youtube

 

 

Maria Gadù live @ Moby DickMaria Gadù

Mercoledì 6 luglio

ore 21.30

Moby Dick, la balena musicale di Radio2 condotta da Silvia Boschero, ospita in diretta mercoledì 6 luglio il live-intervista alla stella nascente della musica brasiliana Maria Gadù, protetta di Caetano Veloso.

Maria Gadù è il talento più fresco e apprezzato della nuova scena carioca e vanta fan come Caetano Veloso (che l’ha voluta in tour con lui) e  Milton Nascimento. Questa talentuosa ragazza di 22 anni sul palco rivela una dolcezza armonica ed una capacità compositiva-interpretativa da artista consumata. Del resto ha cominciato a far musica quando aveva sette anni, a dieci già componeva canzoni che propone ancor oggi con successo e ha alle spalle, nonostante la giovane età, una decennale e formativa gavetta nei locali di San Paolo ed un periodo “on the road” in Europa, dove ha suonato in locali underground, per strada, ovunque fosse possibile. Maria compone, suona e canta le sue canzoni morbide e fascinose che conquistano al primo ascolto. In Brasile è già una stella, il suo omonimo album d’esordio del 2009 è un successo e molte delle canzoni contenute in quel cd sono entrate nelle chart brasiliane: il 28 giugno il suo disco “Maria Gadù” esce anche in Italia.  

 



 

Torna al sito del programma