[an error occurred while processing this directive][an error occurred while processing this directive]

Scaletta di mercoledì 16 marzo 2011

slcontent

Petra Magoni e Ferruccio Spinetti

MUSICA NUDA Live a Moby DickMusica Nuda

    

Musica Nuda "I Giorni Di Festa" (live)
Musica Nuda "Lei Colorerà" (live)
Musica Nuda "Mirza" (live)
Musica Nuda "Complici"

 

 

Sufjan Steven "I Walked"
Bjork "Venus As A Boy"
Diamanda Galas "Baby's Insane"
Sara Lov "La Bambola"
Kurt Elling "Golden Lady"
Ben Harper "Another Lonely Day"
Crystal Stilts "Sycamore Tree"
John Grant "I Wanna Go To Marz"
Hauschka "Ping"

 

Riascolta la puntata

 

Guarda la puntata su Youtube

 

 

Radio 2 presenta
Musica Nuda live a Moby Dick
Mercoledì 16 marzo
ore 21.30


 


Moby Dick (la balena rock e dintorni di Radio2) ospita mercoledì 16 marzo alle 21.30 il live-intervista con i Musica Nuda, duo composto dalla cantante Petra Magoni e il contrabbassista Ferruccio Spinetti.

L’atipico duo nasce dall’incontro casuale tra Petra Magoni e Ferruccio Spinetti che si incontrano nel 2003 quando Petra canta e Ferruccio è il contrabbassista degli Avion Travel (lo è stato dal 1990 fino al 2006). Lui sostituisce il bassista di Petra, il concerto è un successo e il duo nel giro di qualche settimana mette insieme un intero repertorio, composto dalle canzoni che più amano e di slancio registrano in mezza giornata il loro primo album: “Musica Nuda”, in uno studio vicino a Pisa.

A otto anni di distanza dalla loro nascita il duo decide di registrare per la prima volta un cd di brani inediti, e ancor di più di farlo di nuovo nella loro dimensione di partenza: solo ed esclusivamente contrabbasso e voce, senza l’aggiunta di altri strumenti e quindi di ospiti. “Complici” è un disco di canzoni, un disco sobrio che non punta a stupire: non ci troverete né virtuosismo fine a se stesso, né autocompiacimento prolisso. Semplicemente Petra e Ferruccio si fanno “strumento”, veicolo di messaggi ed emozioni, parlano fra loro e soprattutto con l’ascoltatore. Ma anche tre cover: “Mirza” di Nino Ferrer, “Mon Amour” di Henry Salvador (in lingua francese) e “Felicità” di Lucio Dalla. Nell’album, oltre a Petra Magoni e a Ferruccio Spinetti, i brani portano la firma di autori come Pacifico, Max Casacci dei Subsonica, Pasquale Ziccardi, Carlo Marrale con un testo di Bruno Lauzi, Alessio Bonomo, Alfonso De Pietro, Al Jarreau, Sylvie Lewis, Luigi Salerno.
 

 

Torna al sito del programma