PubblicitĂ 

 
Nipponga
Gian Carlo Calza

Quando

Archivio
Nipponga: visioni di Giappone è una trasmissione che, come dice il titolo ispirato a un celebre film di Wenders, del Sol Levante offre una serie di inquadrature che ci accompagnano a scoprirne i valori e i segreti culturali e sociali. Il Giappone è uno dei Paesi allo stesso tempo più lontani, ma anche più vicini, al nostro mondo occidentale. Vicini, nelle pur profondissime diversità, per strutture storiche della società che fu feudale, post feudale, post-feudale e moderna indipendentemente dal rapporto col mondo europeo. Vicini per la stessa intensità di partecipazione ai processi di accelerazione del mondo contemporaneo. Lontani per concezione della vita, per l'importanza attribuita al gesto creativo piuttosto che al prodotto creato. Lontani per la ricerca dello spazio vuoto, laddove noi se ne rifugge, per l'amore della forma nei comportamenti che finisce per trasformarli come in un rito. Vicini per la capacità reciproca di assorbire queste diverse, a volte opposte, reciproche, caratteristiche Di questi aspetti ci parla Gian Carlo Calza nelle trasmissioni di questo ciclo e lo farà appunto attraverso inquadrature che vanno dai manga alla letteratura, dalla bomba atomica alla moda, dall'arte alla storia, dal teatro classico al design contemporaneo, dalla cucina ai processi di trasformazione sociale e culturale. Lo farà utilizzando anche l'occasione della rassegna di eventi con quattro mostre che si tiene questa estate nel Palazzo Ducale di Genova: la più grande realizzata finora in Italia. Quella giapponese è una delle culture che nel loro sviluppo secolare hanno maggiormente saputo trasformarsi assorbendo stimoli provenienti dall'esterno, anzi molte volte andandoli tenacemente a ricercare. E però in tutti i suoi connubi di civiltà non ha mai perduto l'essenza della propria natura. Esso si pone perciò come un interessante compagno di viaggio in quest'epoca della globalizzazione, ma al tempo stesso della ricerca e conservazione delle singole e specifiche identità culturali e sociali.

Credits

Di Gian Carlo Calza In onda dal 18 luglio al 12 agosto Regia di Angela Zamparelli A cura di Giancarlo Simoncelli